Gennaio 24, 2020

Alcuni dei tipi più comuni di sistemi antincendio

I sistemi antincendio sono vitali per prevenire la propagazione del fuoco e proteggere preziosi beni aziendali.

Come proprietario che si preoccupa della sicurezza antincendio, sai che i sistemi antincendio sono vitali per prevenire la propagazione del fuoco e proteggere i beni aziendali preziosi. Tuttavia, ci si potrebbe chiedere – se il sistema di soppressione del fuoco si spegne mentre qualcuno è nella stanza, sarà la persona essere ferito a tutti? La vera risposta è che dipende dal tipo di sistema che hai. Qui ci sono alcuni dei tipi più comuni di sistemi di soppressione del fuoco che sono sicuri per le persone all’interno del vostro edificio.

Acqua

Per molti edifici e tipi di imprese, un sistema di soppressione a base d’acqua (o sistema sprinkler) è il requisito minimo per la soppressione del fuoco e la conformità al codice. L’acqua non è intrinsecamente dannosa per le persone. Tuttavia, non è anche il tipo più efficace di sistema di soppressione per ogni circostanza. In alcuni casi, l’acqua può essere più pericolosa in presenza di determinati tipi di incendi rispetto ad altri agenti estinguenti disponibili. Può anche causare danni orribili alla vostra proprietà o attrezzature, che richiedono una pulizia sostanziale.

Sistemi gassosi dell’agente di pulizia

Ci sono tre categorie comuni di sistemi gassosi di soppressione del fuoco dell’agente pulito. Questi sono gas inerte, agenti chimici puliti e sistemi di anidride carbonica. Ogni tipo ha proprietà uniche che potrebbero prestarsi bene a diversi tipi di fuoco.

Gas inerti

I gas inerti come azoto, inergen e aragonite sono molto utili soppressori del fuoco. Possono spegnere gli incendi soffocandoli, spostando o riducendo l’ossigeno. Di solito, l’acqua finisce per causare più danni che benefici alla proprietà, come nelle sale server o intorno a qualsiasi apparecchiatura elettrica. I gas inerti sono ideali per situazioni in cui è necessario proteggere apparecchiature preziose o sensibili.

Anidride carbonica

I sistemi antincendio ad anidride carbonica sono forse il più antico dei sistemi di agenti puliti là fuori. CO2, come il suo solito indicato, è stato utilizzato nei sistemi fin dai primi anni del 1900. È poco costoso rispetto ad altri agenti puliti e può essere utilizzato in inondazioni totale o applicazione locale. Il rovescio della medaglia, però, è che l’anidride carbonica si spegne spostando l’ossigeno e, in alcuni casi, può creare situazioni che possono essere immediatamente pericolose per il personale all’interno dell’edificio. Pertanto, in genere non viene utilizzato per inondazioni totali nelle aree occupate. Quando viene utilizzato, è soggetto a diverse considerazioni di sicurezza. L’anidride carbonica viene utilizzata per sistemi industriali di applicazione locale in cui i rischi per la sicurezza sono gestibili.

Chemical

Chemical clean agent systems sono come i sistemi a gas inerte in quanto scaricano e disperdono anche un gas. Forniscono l’estinzione con assorbimento di calore e non lasciano il residuo, che significa nessun danno supplementare dell’attrezzatura. Questi sistemi antincendio sono meno hardware intensivo e costano meno per l’installazione.

Servizi di protezione antincendio da Fireline

Se avete bisogno di rilevatori di fumo, estintori, o un sistema di irrigazione automatico installato presso la vostra proprietà commerciale, Fireline ha coperto. Dal 1947 proteggiamo le persone e le proprietà dai danni causati dagli incendi—e la nostra esperienza dimostra il nostro eccellente lavoro! Siamo conosciuti per il nostro eccellente servizio clienti, la nostra esperienza e la nostra affidabilità. Per ulteriori informazioni su come possiamo aiutare la tua proprietà residenziale o commerciale, visitaci online o chiamaci al numero (800) 553-3405. Siamo situati a Baltimora, MD, con un secondo ufficio a Leesburg, VA. Per ulteriori suggerimenti sulla sicurezza antincendio, assicurati di seguirci su Facebook, Twitter e LinkedIn.

Categorie: Sistemi antincendio / Tag: Protezione antincendio, sicurezza antincendio e sistemi antincendio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.