Diversi anni fa, Tim Ferriss ha pubblicato un libro chiamato 4-Hour Work Week che è diventato un NY Times #1 best-seller. Questa settimana ha rilasciato il corpo di 4 ore. Il suo libro precedente coperto ‘lifestyle hacks’ – modi per ridurre al minimo lo spreco di tempo e fatica per avere più tempo libero. Le sue ultime copertine ‘body hacks’ – modi per migliorare la salute e la forma fisica o imparare le abilità quasi durante la notte.

Ho ricevuto la mia copia ieri. Stavo aspettando un po ‘ senza fiato perché sapevo che un capitolo sarebbe stato dedicato alle sue esperienze con TI. Non sono rimasto deluso. Ecco alcuni estratti dal capitolo TI, su pps 434 a 443.

Come ho imparato a nuotare senza sforzo in 10 giorni

“Nuotare mi aveva sempre spaventato a morte. Nonostante i titoli nazionali in altri punti, riuscivo a malapena a tenere a galla per 30 secondi. Questa incapacità di nuotare bene è stata una delle mie più grandi insicurezze e imbarazzi.

Avevo provato a imparare quasi una dozzina di volte e ogni volta che il mio cuore saltava a 180+ battiti al minuto dopo una o due lunghezze di piscina. Era indescrivibilmente estenuante e spiacevole.

Non di più. In un arco di meno di 10 giorni sono passato da un massimo di 2 lunghezze (40 yard) a più di 40 lunghezze. Da lì mi sono trasferito a nuotare uno o due miglia in mare aperto. L’intera progressione ha richiesto meno di due mesi.”

Tim ha intrapreso questa ricerca sotto la spinta di un amico che gli ha detto che “a differenza delle mie altre abitudini autodistruttive mascherate da esercizio fisico, il nuoto era un’abilità di vita. Non solo era un piacere che avevo bisogno di condividere con i miei futuri figli. In altre parole, di tutte le potenziali abilità che potresti imparare, il nuoto era uno dei più fondamentali.”

Il primo istinto di Tim era tradizionale: tirare e calci, sempre più forte.

“Kick boards? Li ho provati. Mi sono trasferito a malapena e come qualcuno che è bravo nella maggior parte degli sport si è sentito umiliato. “

” Pale a mano? Li ho provati. Le mie spalle non mi perdoneranno mai. Il nuoto non dovrebbe essere a basso impatto? Secondo strike.”

” Poi ho incontrato Chris Sacca di Google fame, ora triatleta in allenamento, a un barbecue e gli ho raccontato della mia situazione. Prima che potessi finire, mi ha tagliato fuori.

‘ Ho la risposta alle vostre preghiere. Ha rivoluzionato il mio modo di nuotare.’

Questo è stato il punto di svolta.”

Il metodo

” Chris mi ha introdotto all’immersione totale. Ho immediatamente ordinato il libro e il DVD freestyle.

Nel primo allenamento, senza un allenatore, ho tagliato la resistenza all’acqua almeno il 50% nuotando più giri che mai. Con il quarto allenamento, ero passato da 25 + colpi per lunghezza di 20 yard a una media di 11 colpi. Stavo coprendo più del doppio della distanza per corsa con metà dello sforzo e senza panico o stress. In effetti, mi sentivo meglio dopo aver lasciato la piscina rispetto a quando sono entrato. Non potevo e ancora non riesco a crederci.”

Difficile da credere

“Non avrei mai pensato di dirlo, ma amo nuotare.

Questo è RIDICOLO come ho sempre ODIATO il nuoto. Ora, quando è possibile, trovo il tempo di fare giri. E ‘ come una meditazione commovente. Nuoterò per due ore e sgattaiolerò fuori più tardi per un’altra sessione. E ‘ come muovere la meditazione.”

E che ne dici dell’obiettivo di Tim di nuotare un miglio nell’oceano?

” Una mattina mi sono svegliato presto e sono andato all’oceano. Ero calmo nonostante le onde, e rimasi sulla sabbia umida sul bordo della calce guardando fuori per molto tempo. Poi mi sono avvicinato allo stand dei bagnini.

‘Quanto è lontana quella casa.”Ho chiesto al bagnino, indicando la spiaggia su un tetto rosso.

‘ Quasi esattamente un miglio.’

‘ Ottimo. Grazie.’

Con quello ho iniziato a camminare, e 20 minuti dopo mi sono fermato davanti al tetto rosso. Mi sono messo gli occhiali, ho fatto qualche respiro profondo e sono entrato in acqua.

Ho nuotato parallelamente alla spiaggia a circa 100 piedi al largo. Alternando respiri destro e sinistro, sono entrato in uno stato Zen-like di fiducia quasi soprannaturale. Ho raggiunto lo stand del bagnino e ho continuato altri 200 metri, quando ho deciso di uscire dall’acqua. Non c’era stanchezza o preoccupazione.

Camminando sulla sabbia non sono mai stato più orgoglioso o sentito più vivo. Una delle mie insicurezze più profonde per tutta la vita era sparita e non sarebbe mai più tornata. L’euforia era indescrivibile.

TI training è la prima istruzione che ha senso per me ed è responsabile al 100% della trasformazione più veloce che abbia mai avuto nello sport.

Pensi che non possa essere così facile? Qui ci sono solo due risposte prima e dopo da tester che hanno utilizzato le linee guida che ho fornito sul mio sito web:

Da Rocky: “Ho provato TI e in 2 giorni sono passati da 2 giri a 25 giri. Stavo dicendo agli amici ieri che in tutta la mia vita adulta se dovessi scegliere 3 cose che mi hanno tenuto in soggezione, questo sarebbe tra loro.”

Da Diego: “Solo un mese fa, stavo lottando per rimanere a galla. Ho iniziato a imparare l’immersione totale. La scorsa settimana ho fatto una nuotata di 1,5 miglia in piscina. Oggi ho fatto una nuotata di 2,5 miglia e mi sono fermato solo perché la struttura stava chiudendo. Mi sto diplomando per aprire le acque ora. È stato un sogno di una vita esibirmi nell’Ironman e i miei tempi ora sono già al di sotto del limite per la nuotata di 2,4 miglia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.