Tono è ampiamente descritto come l’atteggiamento dell’autore verso il suo soggetto. Può essere appassionato, distante, arrabbiato e spensierato, tra molte altre possibilità. Purtroppo ci sono troppe possibilità per noi di coprire, e senza conoscere il soggetto, non possiamo dare il consiglio più specifico possibile. Le ovvie insidie includono il suono condiscendente o frivolo, mentre il suono energico ed entusiasta è decisamente positivo.

Sebbene non possiamo essere più dettagliati su questi approcci specifici, ci sono ancora importanti lezioni generali da trasmettere. In questa sezione vi insegneremo come trovare un equilibrio tra suono troppo casual e troppo formale. Quindi discuteremo i modi per ottenere il tono fiducioso ed energico per il quale tutti gli scrittori dovrebbero sforzarsi.

Come Usare un Tono più Efficace nel Vostro Saggio - EssayEdge

Come Utilizzare un Tono più Efficace nel Vostro Saggio - EssayEdge

Troppo Casual

Il pericolo in una scrittura troppo casualmente è che si potrebbe venire attraverso come qualcuno che non prende il processo di applicazione abbastanza sul serio. Quando diciamo che si dovrebbe essere conversazionale, si dovrebbe pensare in termini di una conversazione intervista. In altre parole, la situazione è seria, ma le tue parole sembrano naturali e non esagerate. Scrittura che è troppo informale sarebbe la lingua che si utilizza quando si chatta con gli amici.

Alcuni esempi includono l’uso di colloquialismi, frammenti di frasi o slang. Quanto segue dovrebbe illustrare un chiaro problema:

“Il modo in cui lo guardo, qualcuno ha bisogno di iniziare a fare qualcosa sulla malattia. Qual e ‘ il problema? La gente sta morendo. Ma la persona media non ci pensa due volte fino a quando non li colpisce. O qualcuno che conoscono.”

Troppo formale / distaccato

Più persone sbagliano sul lato di essere troppo formale, perché prendono la qualità di essere professionale ad un estremo. Dimenticano che questo è un saggio personale e non accademico. Ad esempio, alcune persone cercano persino di scrivere di se stesse senza usare la prima persona, perché è stato insegnato loro al liceo inglese che “Io” è anatema.

Generalmente il problema del suono troppo formale va di pari passo con il distacco dal proprio soggetto. Alcuni scrittori cercheranno di scrivere troppo oggettivamente o come se stessero cercando di fornire prove logiche per una tesi. Si consideri questo esempio prima e dopo:

Prima: C’è stato un ritardo nell’inizio del progetto, attribuibile a circostanze al di fuori del controllo di tutte le parti interessate. I progressi si sono fermati e nessuno era disposto a intraprendere la valutazione del problema e la determinazione della soluzione. Un cambiamento inaspettato nei ruoli ha posto questo dovere su me stesso.

Dopo: Il progetto è partito in ritardo a causa di circostanze al di fuori del nostro controllo. Non abbiamo potuto andare avanti, e nessuno si è fatto avanti per prendere l’iniziativa nel capire cosa è andato storto. Nonostante il mio status di junior, ho deciso di intraprendere questa sfida.

La seconda versione suona chiaramente più naturale, e gli usi di “nostro”, “noi” e “io” fanno capire al lettore che lo scrittore ha un interesse più personale nel problema. Ci sono diverse differenze degne di nota.

  1. La seconda versione è più breve. Scrivere in un linguaggio eccessivamente formale spesso richiede più parole, come “oltre il controllo di tutte le parti interessate” vs. “oltre il nostro controllo.”
  2. La seconda versione evita due verbi e li sostituisce con altri più attivi.
  3. La prima versione trasforma le parole che di solito sono verbi in nomi: “determinazione” e ” valutazione.”Questo aggiunge una rigidità definita alla scrittura.
  4. La seconda versione utilizza frasi che suonano colloquiali ma non informali:” got off to a late start “e” capire cosa è andato storto.”La linea è sfocata, ma ancora una volta, chiediti se useresti queste frasi in un’intervista. La risposta qui dovrebbe essere sì, mentre ” Qual è il grosso problema?”è un chiaro errore.
  5. Un altro esempio della prima versione che depersonalizza il problema è nell’ultima frase, che è ambigua. La nuova versione non si basa sulla frase vaga “un cambiamento inaspettato nei ruoli” e ha l’ulteriore vantaggio di rendere lo scrittore più attivo nell’assumere la leadership.

Sounding Confident

All’interno di questa categoria, tratteremo anche come suonare entusiasta, positivo e appassionato—in altre parole, le qualità di base che ogni saggio dovrebbe avere indipendentemente dal suo argomento. Esamineremo alcune linee guida generali e offriremo esempi prima e dopo quando appropriato:

  1. Evita frasi come “Credo”,” Mi sento “e” Penso.”Ancora peggio sono frasi che aggiungono un avverbio,come “Credo fortemente.”Il tuo tono sarà molto più sicuro se fai la dichiarazione senza prefazione.
  2. C’è poco valore che può venire dall’essere negativo, sia che tu stia scrivendo di una debolezza o di una situazione esterna negativa. Minimizzare gli aspetti negativi e sottolineare il positivo.

    Prima: La nostra attività ha lottato da quando l’intero mercato ha iniziato la sua recessione, ma stiamo rimanendo forti.

    Dopo: Nonostante un rallentamento che ha coinciso con le lotte del mercato, abbiamo preso misure per rimanere competitivi e stiamo iniziando a invertire la recessione.

  3. Quando stai cercando di trasmettere il tuo entusiasmo su un argomento, il linguaggio che usi dovrebbe essere parallelo ai tuoi sentimenti. La scrittura rigida, attutita e passiva contraddice la passione che affermi di possedere. Usa i verbi d’azione per iniettare vigore nella tua scrittura e, naturalmente, mostra piuttosto che dire quando possibile.

    Prima: i diritti civili sono un problema su cui mi sento fortemente. Il campo giuridico è strettamente correlato a questo problema, e vorrei usarlo come una via per effettuare il cambiamento.

    Dopo: Ho marciato, manifestato e fatto una campagna per i diritti civili di tutte le persone. Ora spero di affrontare le radici sistemiche del problema attraverso una carriera in legge.

  4. Enfatizza il tuo ruolo attivo. Questo punto è venuto così tante volte perché colpisce tanti aspetti della vostra scrittura. Evidenzia i modi in cui hai contribuito attivamente a una situazione o al tuo progresso. Ad esempio, se ti è stato assegnato un progetto importante, dovresti sottolineare che la tua qualità costante del lavoro ti ha guadagnato maggiori responsabilità.

    Prima: non ero sicuro di quale lavoro prendere dopo, ma una grande opportunità nell’amministrazione sanitaria si avvicinò.

    Dopo: Ho esplorato una vasta gamma di possibilità di carriera e ho scoperto un’opportunità nell’amministrazione sanitaria che mi ha incuriosito di più.

Una nota sull’umorismo

Essere divertenti nella scrittura è molto difficile, perché la voce e il contesto esatto dipendono dal lettore e sono in un certo senso al di là del controllo dello scrittore. Potresti essere una persona molto divertente e tuttavia non essere in grado di mostrare quel lato di te per iscritto. Se vedi il potenziale per usare l’umorismo, dovresti mirare in piccolo. Non aspettarti grandi risate essendo oltraggioso. Invece, mirano a portare un sorriso al volto del lettore includendo una arguzia intelligente.

Fai attenzione che il tuo tono non si presenti come irriverente o eccessivamente sarcastico. La leggera ironia è buona e l’umorismo autoironico può essere efficace, perché dimostra che non ti prendi troppo sul serio.

  • Essere troppo formale nel tuo saggio universitario
  • Essere troppo casual nel tuo saggio universitario

Successivo: Saggio Cliché

Vuoi scrivere un saggio di ammissione indimenticabile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.