Ci sono molte famiglie i cui figli hanno una vita senza nonni coinvolti –e, allo stesso modo, molti anziani che vorrebbero godere di conversazioni con i giovani, ma non hanno nipoti della propria.

Ecco perché una donna della Florida ha creato uno dei primi modi noti per collegare i nonni surrogati con le famiglie che ne hanno bisogno.

Donna Skora ha cercato una soluzione, invece di “sguazzare nell’autocommiserazione”, dopo che sua nuora non avrebbe permesso a Donna e suo marito di avere alcuna relazione con il loro nipote. È stata ispirata a riempire il vuoto trovando un’altra famiglia che non ha avuto la fortuna di avere nonni propri.

DI PIÙ: papà può donare solo fegato salvavita a un gemello, quindi uno sconosciuto di 19 anni entra in

Ha fondato Surrogate Grandparents USA, un gruppo Facebook che collega le famiglie in qualsiasi stato con gli anziani che cercano di stabilire connessioni significative. Anche se il concetto per il gruppo esisteva in altri paesi, nessuno era stato creato negli Stati Uniti.

GUARDA: I sacrifici degli studenti universitari per risparmiare denaro, eliminano il mutuo dei nonni

“Rick e io abbiamo deciso che era ora di provare a fare qualcosa che potesse trasformare questa situazione negativa in qualcosa di positivo”, ha detto Donna alla Good News Network. “Dopo tutto, se non ci è permesso amare i nostri nipoti, allora ameremo i figli di qualcun altro – e, allo stesso tempo, creeremo la possibilità per tanti altri.”

Dal debutto del gruppo nel febbraio 2015 con soli 30 membri, ora è cresciuto fino a includere oltre 1.500 membri e famiglie. Un elenco pubblicato è accessibile dopo aver richiesto di aderire al gruppo chiuso. Essa mostra la maggior parte dei grandi stati come la California, Illinois, Arizona, Florida, New Jersey, e North Carolina, hanno un numero quasi uguale di famiglie e surrogati desiderosi.

CORRELATI: Quando una scuola materna si apre all’interno di una casa di cura Tutto il paradiso si scatena

Decine di anziani sono stati introdotti in questo ambiente di supporto per le famiglie che hanno bisogno di modelli di ruolo, mentori, o semplicemente aiutare le mani. Una volta che si incontrano sulla pagina di Facebook, prendono il loro rapporto off line per conoscere l “un l” altro. Se la connessione si blocca, i loro nomi vengono tolti dalla lista di coloro che cercano una corrispondenza.

Donna e Rick hanno anche trovato compagnia dopo essersi collegati con una mamma single e sua figlia di 13 anni.

PARTENZA: Questo medico ha infranto la legge per progettare una casa di cura migliore e il tasso di mortalità è crollato

“Anche se vivono in un altro stato, questa relazione continua a rafforzarsi ogni giorno. Ci teniamo in contatto con l ” altro tutti i giorni, tramite messaggi di testo, e cercare di video chat settimanale. Sono venuti in Florida per visitare con noi e stiamo progettando di fare un viaggio per andare a vederli qualche volta entro la fine dell’anno. Ha contribuito a riempire il vuoto che era nella nostra vita, e ha contribuito a riempire il vuoto nella loro vita troppo.”

(GUARDA un video qui sotto…)

Diffondi l’amore: Clicca per condividere la soluzione-Foto di Sean Dreilinger, CC e Sun Star

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.