Vision Wine and Spirits è stato recentemente nominato unico importatore statunitense per Barr an Uisce Irish Whisky e ci piace trasmettere informazioni interessanti sui marchi e i loro prodotti nel nostro portafoglio.

Lo sapevate? Legalmente, il whisky irlandese può rientrare in una delle quattro categorie.

Single Malt

  • Chicco: 100% malto d’orzo
  • Distillato in: alambicco
  • Prodotto a: una singola distilleria
  • profilo di Sapore: morbido, dolce e maltato

Piatto Unico Ancora

  • Grani: almeno il 30% di malto e il 30% unmalted orzo
  • Distillata in una pentola ancora
  • Made in: una singola distilleria
  • profilo di Sapore: Piccante e decisamente a bocca rivestimento

Singolo Granello

  • Grani interi, unmalted cereali fino al 30% di malto d’orzo
  • Distillata in: colonna ancora
  • Made in: una singola distilleria
  • profilo di Sapore: Dolce, leggero, con note floreali di testa

Blended Irish Whiskey

  • Grani: qualsiasi
  • Distillato in: pot e/o alambicchi a colonna
  • Fatto in: una singola distilleria o più distillerie
  • Profilo aromatico: varia, ma generalmente liscio, morbido e setoso.

Una miscela è una miscela di due o più stili di whisky irlandese. Non ci sono nomi specifici per distinguere tra miscele a base di malto e grano, pot still e grain, malto e pot still, o anche malto, pot still e grain.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.