sistema e memoria compressa elevato utilizzo del disco

Problema: sistema e memoria compressa utilizzo del disco elevato
Ottenere il 100% di utilizzo del disco in Windows 10 e il sistema e la memoria compressa stanno prendendo il 100% di CPU, utilizzo del disco.Ho provato a disabilitare superfetch, di ricerca di windows, windows update, vedi i miei consigli su windows e più roba, ma ho ancora il 100% di utilizzo del disco, ho aggiornato il vapore per vedere se era il problema, il mio utilizzo del disco è andato per 2-1%, ma dopo un po ‘ è diventato al 100% , e non è un virus, ho provato in esecuzione windows defender e Malwarebytes e non ci sono virus, dovrei sostituire l’HDD ? o è risolvibile? Ho un processore i3 2310M 2.10 GHz e 4GB RAM e l’HDD che ho è wdc wd3200bpvt-75zest0.

Che cos’è il sistema e la memoria compressa?

System and compressed memory è un servizio Windows che è principalmente responsabile della compressione dei diversi tipi di file e cartelle, nonché della gestione di qualsiasi RAM disponibile. Che aiuta a gestire la compressione e l’estrazione del vostro meno uso e vecchi driver e file, rendendo più facile da memorizzare e più veloce da usare quando ne avete bisogno. Controlla e monitora anche varie funzioni correlate al sistema e alle operazioni associate alla memoria ad accesso casuale.

Il sistema e il processo di memoria compressa Il problema di utilizzo del disco elevato iniziano principalmente per due motivi. Che tu possa pasticciare con le impostazioni della memoria virtuale e finito per cambiare la dimensione del file di paging da automatico a un valore impostato o il sistema e il processo di memoria compressa sta semplicemente andando in tilt. Alcuni altri sono i file di sistema di Windows possono essere danneggiati, il sistema infettato da virus malware o qualsiasi applicazione di terze parti che causa il problema, ecc. Qualunque sia la ragione dietro questo problema qui alcune soluzioni più efficaci per risolvere ntoskrnl.exe o sistema e memoria compressa Elevato utilizzo della CPU, utilizzo del disco al 100% ecc.

Inizia con basic esegui una scansione completa del sistema con un’ultima applicazione antivirus aggiornata. Per assicurarsi che eventuali infezioni da virus / malware non causino il 100% della CPU, problema di utilizzo del disco.

Esegui l’utilità di controllo file di sistema e il comando DISM per assicurarti che tutti i file di sistema danneggiati, i file di sistema mancanti non causino il problema. Esecuzione dell’utilità SFC verificare la presenza di file di sistema mancanti se trovato qualsiasi utilità ripristinarli da una cartella compressa situata su %WinDir%\System32\dllcache. Anche in questo caso, se SFC non riesce a riparare i file di sistema danneggiati Eseguire il comando DISM che riparare l’immagine di sistema e consentire sfc per fare il suo lavoro. Dopo aver eseguito queste azioni Riavviare Windows e controllare problema risolto.

Imposta la dimensione del file di paging per tutte le unità su automatica

Per impostazione predefinita, Windows imposterà il file di paging.dimensione del file sys e gestirlo automaticamente. Se di recente si regola la memoria virtuale e si imposta la dimensione personalizzata del file di paging per una qualsiasi delle unità, ciò può portare a problemi con la compressione della memoria in Windows 10, portando in ultima analisi all’utilizzo del disco al 100% dal sistema e dal processo di memoria compressa. E ripristinarlo all’impostazione predefinita ti aiuterà a risolvere questo problema.

Fare clic su Windows 10 start menu di ricerca e digitare prestazioni. Ora fai clic sul risultato della ricerca denominato Regola l’aspetto e le prestazioni di Windows.

Si aprirà il popup opzioni prestazioni qui passare a opzioni avanzate → fare clic su cambia in memoria virtuale. Ora nella finestra della memoria virtuale, seleziona la casella “Gestisci automaticamente le dimensioni del file di paging per tutte le unità”. Fare clic su OK. Fare clic su Applica e quindi su OK nella finestra Opzioni prestazioni. Questo chiederà il riavvio di Windows per avere effetto sulle modifiche apportate. Basta riavviare Windows e controllare il problema risolto.

Disattiva sistema e memoria compressa

Se l’applicazione di entrambe le soluzioni non funziona ancora 100% CPU o l’utilizzo del disco dal sistema e la memoria compressa Non ti preoccupare! Qui la soluzione più efficace disabilita completamente il sistema e il processo di memoria compressa.

Fare clic sul menu Start search digitare Task Scheduler e premere il tasto invio. Qui nell’utilità di pianificazione, fare doppio clic su Libreria utilità di pianificazione nel riquadro di sinistra per espanderne il contenuto. Fare doppio clic su Microsoft nel riquadro di sinistra per espandere il suo contenuto. Avanti Fare doppio clic su Windows nel riquadro di sinistra per espandere il suo contenuto. Scorrere verso il basso e fare clic su MemoryDiagnostic nel riquadro di sinistra per avere il suo contenuto visualizzato nel riquadro di destra. Ora nel riquadro di destra, individuare e fare clic destro su un’attività denominata RunFullMemoryDiagnosticEntry e fare clic su Disattiva nel menu contestuale. continua a leggere……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.