Introduzione a Stacked Bar Chart in Tableau

Stacked Bar Chart in Tableau è uno strumento che viene utilizzato per la visualizzazione. Viene utilizzato per analizzare visivamente i dati. Una persona può creare una dashboard interattiva condivisibile utilizzando il grafico a barre in pila in Tableau e tale dashboard può essere utilizzata per rappresentare tendenze, variazioni nei dati utilizzando grafici e grafici. Non è open source ma è disponibile una versione per studenti. La parte interessante è che consente l’analisi dei dati in tempo reale. Può essere utilizzato per connettersi a file, grandi fonti di dati. La sua domanda di crescita viene utilizzata in accademici, imprese e molte organizzazioni governative.

Ora discutiamo di cosa sia un grafico a barre in pila? Quindi, un grafico a barre in pila è un grafico a barre che non solo confronta diverse categorie di dati in modo grafico, ma ha anche la capacità di abbattere il tutto e confrontare parti del tutto. Ogni segmento nella barra rappresenta diverse categorie del tutto.

Inizia il tuo corso gratuito di Data Science

Hadoop, Data Science, Statistics & altri

Ora iniziamo il processo di preparazione di un grafico a barre impilati utilizzando Tableau. Prima di iniziare conosciamo prima la differenza tra dimensione e misure in un dashboard tableau in quanto è molto importante e ci aiuterà a capire facilmente.

Quindi cos’è una misura e una dimensione in tableau?

La risposta è Tableau divide i dati in due parti. Le dimensioni sono campi che non possono essere aggregati o contengono valori qualitativi (nome, dati geografici, date) mentre le misure sono campi che possono essere aggregati e possono essere utilizzati per operazioni matematiche.

Stacked Bar Chart in Tableau

Di seguito sono riportati i diversi approcci per creare un stacked bar chart in tableau:

Approach 1

  1. Aprire Tableau e troverete la schermata qui sotto.
  2. Connettersi a un file utilizzando l’opzione Connetti presente nella pagina di destinazione di Tableau. Nel mio caso, ho un file Excel da connettere. Selezionare l’opzione Excel e sfogliare il file per la connessione.

  1. Sto usando il set di dati di forniture per ufficio che ha sei attributi e include sia valori numerici che categoriali. Lo screenshot qui sotto mostra come appare in tableau una volta che ti connetti al tuo foglio. Se si guarda da vicino ci sono due attributi (Unità e Prezzo unitario) nella regione di misura e quattro (Regione, Rappresentante, Articolo, Data) nella regione dimensione.

  1. Fare clic su sheet1 mostrato con il suggerimento “Vai al foglio di lavoro”. È qui che preparerai le tue visualizzazioni. Lo screenshot qui sotto mostra come appare.

  1. Se trasciniamo e rilasciamo una delle variabili dalla regione di misura, ad esempio le unità nel nostro caso. Si aggregherà alla somma predefinita e una volta trascinati verrà creato un grafico a barre. Lo screenshot qui sotto illustra questo.

  1. Ora, se vogliamo creare un grafico a barre corretto, possiamo crearlo trascinando e rilasciando una delle regioni di dimensione nella regione della colonna. Nel nostro caso, possiamo usare la dimensione “Oggetto” per questo scopo. Una volta che abbiamo trascinare e rilasciare la dimensione elemento nella sezione colonna. Vedremo un grafico a barre in cui ogni barra rappresenterà un particolare nome / marca dell’articolo e l’altezza della barra rappresenterà somma (aggregato) di unità per quella classe dell’auto. In questo screenshot qui sotto, possiamo vedere lo stesso è stato illustrato.

  1. Ora per creare un grafico a barre correttamente impilato, avremmo bisogno di un segmento. Nel nostro caso, possiamo usare la Regione come segmento corretto. Quindi, ciò che la regione farà è dividere i nomi degli elementi in base alla regione da cui appartiene. Nel nostro set di dati, abbiamo tre regioni: Est, Ovest e centrale. Per rendere questi abbastanza attraente e riconoscibile, ci accingiamo a trascinare “Regione” dalla regione dimensione alla scheda marks. Una volta che si trascina la “Regione” per marks carta, si arriva a vedere il grafico Tableau impilati.

Ora proviamo a creare un grafico a barre in pila usando un secondo approccio. Questo approccio sarà un po ‘ diverso alla fine, ma darà lo stesso risultato.

Avvicinamento 2

  1. Tutti i passaggi dal passaggio 1 al passaggio 6 rimarranno gli stessi anche nel secondo approccio. Il passaggio cambierà dal passaggio 7.
  2. In questo caso, rimuoviamo prima il segmento “Regione” da un ripiano colore e posizioniamo la “Regione” nella sezione colonna accanto a “Elemento” dalla regione dimensione. Quindi, una volta trascinate e rilasciate “regione” dal ripiano dei colori alla sezione della colonna. Vedremo il grafico a barre qui sotto in Tableau.

  1. Ora, dopo aver ottenuto il grafico sopra, dobbiamo convertire il grafico a barre in grafico a barre impilate e per questo, dobbiamo vedere lo screenshot precedente sopra dove c’è un pulsante chiamato show me button nell’angolo in alto a destra. Il pulsante show-me fornisce vari grafici e grafici e un utente può scegliere uno qualsiasi dei grafici applicabili. I grafici applicabili saranno evidenziati. Lo screenshot qui sotto mostra il pulsante “Show Me”.

  1. Come puoi vedere sopra, il grafico a barre in pila è evidenziato e dobbiamo solo fare clic sul grafico a barre in pila e verrà creato un grafico a barre in pila simile all’approccio 1 come mostrato di seguito.

Punti interessanti

  1. Possiamo aggiungere etichette al grafico a barre in pila facendo clic sul pulsante “Mostra etichette di contrassegno” situato nella barra degli strumenti. Una volta cliccato su questo saremo in grado di aggiungere etichette sul nostro grafico come mostrato di seguito.

  1. Un altro modo per portare i livelli sarebbe quello di trascinare e rilasciare una delle etichette di dati dal riquadro misure o dimensioni al ripiano di livello presente nella scheda marks. Nel nostro caso, volevamo impostare il numero di unità come etichette. Quindi, trasciniamo e rilasciiamo l’etichetta” Unità ” dal riquadro delle misure nello scaffale delle etichette.

  1. La caratteristica interessante di Tableau è che se selezioni uno stack specifico, ti mostra i dettagli di quel particolare stack.
  2. Possiamo anche rimuovere qualsiasi stack particolare dal grafico a barre in pila. Per questo basta selezionare lo stack che si desidera rimuovere e premere exclude nella finestra di dialogo che appare e che lo stack viene rimosso dal grafico. Nel nostro caso, abbiamo rimosso la pila in alto a destra dal nostro grafico.

Articoli consigliati

Questa è una guida al grafico a barre Stacked in Tableau. Qui abbiamo discusso il concetto di base e l’approccio diverso per creare un grafico a barre impilati in tableau con screenshot. Si può anche passare attraverso i nostri altri articoli suggeriti per saperne di più–

  1. Treemap in Tableau
  2. Diagramma di Gantt in Tableau
  3. Come collegare il database a PHP?
  4. Introduzione al grafico a linee in Tableau
  5. Come creare un grafico a barre JavaFX con il programma?
0 Azioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.