Fatti

Data di Nascita: 1506

Luogo di Nascita: Gwalior, Madhya Pradesh

Nome di Nascita: Ramtanu

Data di Morte: 1586

Luogo di Morte: Agra

Professione: Cantante, compositore, strumentista

Coniuge: Husseini

Bambini: Hamirsen, Suratsen, Tanras Khan, Saraswati, la dea ed Bilas Khan

Padre: Mukund Mishra

Premi: Il titolo ‘Miyan’ gli è stato conferito da Akbar

Considerato il più grande musicista in India, Tansen è accreditato con la creazione della musica classica che domina il nord dell’India (musica classica Hindustani). Tansen era un cantante e strumentista che ha creato molti ragas. Inizialmente era il cantante di corte di re Ram Chand dello Stato di Rewa. Si dice che l’imperatore Akbar lo abbia fatto diventare il suo musicista dopo aver appreso delle sue straordinarie abilità musicali. Ha continuato a diventare uno dei Navaratna (Nove Gemme) alla corte dell’imperatore Mughal Akbar. La vita di Tansen è associata a molte leggende. Alcuni dei più comuni sono la sua capacità di creare pioggia e fuoco semplicemente usando le sue abilità musicali. Qualunque siano le leggende, non si può negare il fatto che sia stato il più grande tra tutti i musicisti che questo paese abbia mai prodotto.

Credito di immagine: wikimedia.org

Infanzia

Tansen nacque in una famiglia indù a Gwalior nell’attuale Madhya Pradesh. Suo padre, Mukund Mishra, era un famoso poeta e una persona ricca. Tansen è stato chiamato Ramtanu al momento della sua nascita. Da bambino, Tansen poteva imitare perfettamente uccelli e animali. Si dice che fosse solito spaventare molti sacerdoti e popolani che passavano per le foreste imitando animali selvatici come tigri e leoni. La leggenda narra che una volta Tansen stava imitando una tigre quando fu avvistato da Swami Haridas,un leggendario santo e musicista e poeta. Swami Haridas riconobbe le capacità di Tansen e lo accettò come suo discepolo.

Educazione

Tansen iniziò il suo viaggio musicale in giovane età quando fu scelto come discepolo da Swami Haridas. Ha studiato musica sotto di lui per i successivi dieci anni della sua vita. Dal momento che Haridas era un esponente dello stile Dhrupad di canto, Tansen sviluppato un interesse verso Dhrupad. Si dice che Tansen abbia imparato tutto ciò che poteva imparare dal suo maestro. La leggenda narra che Tansen, dopo aver completato la sua formazione, non avesse eguali nel campo della musica a parte il suo guru.

Influenza di Muhammad Ghaus

Si dice che Tansen fosse depresso dopo la morte di suo padre. Si ritirò dal mondo esterno e avrebbe trascorso del tempo cantando in un tempio di Shiva. Durante questa difficile fase del suo, Muhammad Ghaus, un mistico Sufi si dice che abbia avuto un effetto calmante su di lui. È lui che ha influenzato Tansen ad abbracciare l’Islam. Si sostiene anche che Muhammad Ghaus aveva anche raddoppiato come insegnante di musica di Tansen per un lungo periodo, un’affermazione che è discutibile ancora oggi. Si dice anche che Muhammad Ghaus fu determinante per Tansen conoscere il sufismo, un sistema mistico in cui si sarebbe innamorato, più tardi nella sua vita.

Cantando alla Corte di Akbar

Tansen lavorava come cantante alla corte di Re Ram Chand dello Stato di Rewa. Le sue abilità musicali erano tali che, storie del suo talento e grandezza diffuse in tutto. Ben presto, Akbar venne a conoscenza di questo incredibile musicista e il grande imperatore non poté fare a meno di convocare Tansen nella sua corte. Poco dopo, Tansen divenne il cantante preferito di Akbar e annoverato tra i Navaratna (Nove persone straordinarie con diverse abilità) nella corte dell’imperatore. Si dice anche che Akbar lo ha presentato con un lakh monete d’oro sulla sua prima esibizione alla corte dell’imperatore. L’ammirazione di Akbar per Tansen è ben documentata. Si dice anche che altri musicisti e ministri fossero gelosi di Tansen, poiché era il servitore preferito di Akbar. Tansen fu onorato con il prefisso ‘Miyan’ dall’imperatore Akbar e da quel giorno in poi divenne noto come MiyanTansen.

Miracoli associati a Tansen

Si dice che il grande cantante potesse compiere molti miracoli con il suo canto. Una leggenda popolare narra che quando i ministri di Akbar decisero di portare deliberatamente vergogna a Tansen, escogitarono un piano. I ministri si avvicinarono all’imperatore e gli chiesero di convincere Tansen a cantare il Raga Deepak, un raga che avrebbe dovuto creare fuoco! Akbar, che era curioso di assistere al miracolo, ordinò ai suoi servi di posizionare un certo numero di lampade e a Tansen fu chiesto di accendere quelle lampade, semplicemente cantando. Tansen sung Raga Deepak e tutte le lampade erano accese, tutto in una volta!

Altri miracoli di Tansen includono la sua capacità di portare la pioggia cantando Raga Megh Malhar. Si dice che Tansen abbia usato questo particolare raga subito dopo l’uso di Raga Deepak. Questo perché Raga Megh Malhar sarebbe raffreddare le cose come Raga Deepak aumenterebbe la temperatura dei dintorni. Mentre Raga Megh Malhar esiste ancora oggi, Raga Deepak è stato perso nel corso del tempo.

Tansen era anche famoso per comunicare con gli animali attraverso la sua musica. Si dice che una volta un feroce elefante fu portato alla corte di Akbar. Nessuno poteva domare l’animale e tutte le speranze erano riposte su Tansen. Il cantante preferito dell’imperatore non solo calmò l’elefante con le sue canzoni, ma incoraggiò anche Akbar a cavalcarlo, cosa che secondo le storie, Akbar fece.

Le composizioni di Tansen

Le composizioni di Tansen erano in gran parte basate su purana indù (storie mitologiche). Ha impiegato lo stile Dhrupad nelle sue composizioni e spesso ha scritto la lode di divinità indù come Shiva, Vishnu e Ganesha. Il più delle volte, ha cantato le sue composizioni in un tempio di Shiva nella sua città natale. Le composizioni di Tansen erano solitamente complesse e non potevano essere comprese dai musicisti ordinari. Più tardi nella sua vita, ha iniziato a comporre canzoni per elogiare l’imperatore Akbar e altri re.

Contributi

Tansen ha composto diversi raga tra cui Bhairav, DarbariTodi, DarbariKanada, Malhar, Sarang e Rageshwari. Questi sono tutti considerati come il fondamento della musica classica. Tansen è considerato il fondatore della musica classica Hindustani. Infatti, ogni scuola di musica che esiste oggi in India cerca di far risalire la sua origine a lui. È probabile che lo stile musicale Dhrupad sia stato iniziato da lui e dal suo guru. Egli è anche creduto di avere raga classificati, che li rende più semplice e più facile da capire. Il suo contributo al mondo della musica è inestimabile e quindi è ancora adorato dai principali cantanti e compositori di tutto il mondo.

Vita personale

Non ci sono molte informazioni disponibili sulla vita personale di Tansen. Si dice che abbia sposato una donna di nome Husseini, ma non ci sono prove significative che lo sostengano. Un’altra versione della sua vita coniugale dice che sposò una delle figlie di Akbar. Si dice che Meherunnissa si sia innamorata di Tansen e questo fu uno dei motivi per cui Tansen fu invitato alla corte di Akbar. Si sostiene anche che Tansen si sia convertito all’Islam solo la sera prima del suo matrimonio con la figlia di Akbar, Meherunnissa.

Morte di Tansen

Anche se si dice che Tansen morì nell’anno 1586, non ci sono riferimenti chiari sulla causa della sua morte. Alcune leggende dicono che sia stato consumato dalle fiamme che ha creato lui stesso mentre sperimentava con Raga Deepak. Tuttavia, non ci sono prove a sostegno di questa affermazione. I suoi resti mortali furono sepolti a Gwalior vicino alla tomba di Muhammad Ghaus, il suo maestro Sufi. Si dice anche che ci sia un albero di tamarindo che è cresciuto sopra la tomba di Tansen. Si dice che la persona che mastica le foglie di questo albero magico acquisisca conoscenza musicale e una buona voce, favorevole al canto.

Eredità

Tutti i cinque figli di Tansen divennero grandi cantanti classici. Inoltre, un festival musicale chiamato Tansen Samaroh si tiene ogni anno a Gwalior durante il mese di dicembre. Il festival, che si tiene vicino alla sua tomba, attira migliaia di musicisti e aspiranti cantanti da tutto il paese. Tansen Samman è un premio che viene dato via dal governo dell’India a esponenti di spicco della musica classica Hindustani.

Molti film sono stati prodotti per mostrare la storia della vita del cantante mistico. Alcuni di questi film sono’ Tansen ‘(1943),’ Tansen ‘(1958),’ Sangeet Samrat Tansen ‘ (1962) e Baiju Bawra (1952). Alla fine del 1980, il Pakistan si avvicinò con una serie televisiva che approfondito la misteriosa vita di Tansen. Haseena Moin, una scrittrice, ha avuto l’idea, ed è stato un successo immediato nel paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.