Ci sono alcuni posti nel mondo che prendono tutto ciò che la scienza pensa di sapere e fanno a pezzi quel libro delle regole. Uno di questi posti è un piccolo villaggio poco attraente in India, che vanta un tasso di natalità di gemelli così alto che rasenta l’impossibile!

In superficie, non c’è nulla di notevole in Kodinhi, un modesto insediamento nel Kerala, in India. Ospita circa 2.000 famiglie, ma la cosa notevole è che ci sono almeno 400 coppie di gemelli in quelle famiglie!

Gemelli, gemelli ovunque

Come paese, l’India ha uno dei tassi più bassi del mondo per le coppie di gemelli nati. La media non è superiore a 9 per 1.000 nascite, ma la gente di Kodinhi certamente non sembra aver ottenuto quel memo. Lì, si stima che il tasso sia di circa 45 ogni 1.000 nascite! Questo è uno dei più alti in tutto il mondo. Chiaramente, qualcosa non quadra qui.

Qual è la spiegazione per questo, quindi, la scienza?

In breve, non ce n’è davvero uno. Non che gli scienziati non ci abbiano provato. Alla fine degli anni 2000, riporta il Daily Mail, il medico locale Krishnan Sribiju ha dato un’occhiata al caso. Ha detto al momento, ” Indiano, e con questo intendo asiatico, le persone nel sub-continente hanno il più basso incidenza riconosciuta di gemellaggi nel mondo a circa quattro per mille.”

” Inoltre, non esiste un trattamento IVF qui a causa del costo proibitivo. I tassi globali di gemelli nati, specialmente nel mondo occidentale, sono aumentati a causa dell’inseminazione artificiale.”

Un altro fattore generale nei tassi intensificati di gemellaggio, ha continuato, è che tendevano a nascere da donne più mature, che erano alte oltre 5 piedi 3in. Anche in questo caso, però, la gente di Kodinhi non stavano per entrare in quel piccolo incasello pulito. Generalmente, si sposano nella loro tarda adolescenza e iniziano le famiglie subito dopo. In aggiunta a ciò, le donne della media villaggio intorno 5ft di altezza.

Da dove vengono tutti?

Altre possibili spiegazioni hanno incluso la dieta del popolo di Kodinhi. Non sembra che ci sia nulla nell’acqua (o nel cibo), tuttavia, poiché non c’è nulla di straordinario nella loro dieta rispetto ad altre comunità della zona. Ancora un altro vicolo cieco logico. Tutto Sribiju potrebbe concludere era, ” Per quanto ne so questa meraviglia medica è iniziata da qualche parte tra 60 a 70 anni fa.”

Che cos’è questo villaggio e altri simili? Cosa è iniziato qualche generazione fa? È persino difficile dire se è collegato alle persone stesse o all’area in cui vivono. Ci sono rapporti che le donne che hanno sposato persone da Kodinhi e si trasferì lì hanno anche esibito un alto tasso di nascite gemellari, come hanno fatto coloro che si sono allontanati e ha iniziato le famiglie altrove!

kodinhi twin town

I ricercatori continuano a condurre studi genetici sui gemelli di Kodinhi, sperando di trovare una sorta di risposta. A partire da ancora, non sappiamo nulla di definitivo, o anche se lo faremo mai. Ci sono alcune cose che la scienza non può spiegare, per quanto ci provi.

Un mistero mondiale

Un altro fattore interessante del racconto è che Kodinhi in India non è l’unica città gemella al mondo. Tutt’altro, in effetti.

Nel 2016, è stato riferito che un gruppo di ricerca era arrivato a Kodinhi. L’obiettivo della loro indagine era quello di confrontare alcuni fattori genetici dei residenti di Kodinhi con quelli di parti del Vietnam, Nigeria e Brasile, dove ci sono anche comunità simili (Hung Loc Commune, Igbo-Ora e Candido Godo rispettivamente).

Un membro dello studio, il dott. Thirumalaswami Velavan dell’Università di Tuebingen, ha affermato che la ricerca “identificherebbe i fattori genetici che determinano l’ereditabilità dei gemelli. Non esiste ancora un legame genetico noto identificato per il gemellaggio identico e il vero fattore dietro il fenomeno deve ancora essere accertato “

” Il risultato dello studio pone una base per comprendere i fattori genetici ed epigenetici sottostanti che possono contenere risposte chiave per l’alto tasso di gemellaggio a Kodinhi.”

Ancora, non abbiamo davvero nessuna di queste risposte chiave. Il mistero di Kodinhi rimarrà un mistero per ora, ma è uno che vale sempre la pena provare ad affrontare. Dopotutto, è possibile che comunità come queste possano contribuire alla nostra comprensione della genetica e della fertilità; forse nel tempo offrendo qualche salvezza per le coppie infertili.

Nel frattempo, la gente di Kodinhi continua a deliziare la loro ritrovata fama e il misterioso villaggio. È il luogo di nascita di TAKA, the Twins and Kins Association, un’organizzazione che ha reso il loro obiettivo educare e aiutare coloro che hanno partorito i gemelli impossibili di Twin Town.

Di Chris Littlechild, collaboratore di Ripleys.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.