Le foglie sono già cambiate dal verde ai colori brillanti dell’autunno. Stanno appena iniziando a cadere mentre l’inverno si insinua al centro della scena nel New England, dove io e Christos lavoriamo dalle nostre case in Massachusetts e Vermont. Prima che la neve e le gomme invernali però, pensieri americani si rivolgono verso il Ringraziamento. Iniziamo a prenotare i nostri viaggi, preparare le nostre case per gli ospiti e pianificare i nostri pasti.

Certamente, non siamo soli nelle radici del Ringraziamento hoping sperando in taglie e celebrando la fortuna di un raccolto forte. Vi siete mai chiesti circa antiche feste greche del ringraziamento? A Tolmee, eravamo curiosi e la nostra ricerca ci ha portato alla Mitologia greca e alla storia di Thesmophoria.

Thesmophoria

Thesmophoria, Θεσμοφόρια in greco antico, onora la dea Demetra e sua figlia Persefone. Il festival è nato dall’amore di una madre per sua figlia mentre Demetra piangeva la prigionia di Persefone negli Inferi. Il periodo di lutto di Demetra coincise con la caduta, quando la Terra getta la sua vegetazione in previsione dei freddi mesi a venire.

Il melograno e le stagioni

Persefone, a volte noto come Kore (Core, la Fanciulla), è stato preso da Ade come sua moglie e spirited agli Inferi. Mentre era lì, assaggiò il frutto degli Inferi, il melograno, inconsapevolmente legandosi all’Ade per sempre.

Nel frattempo, sua madre Demetra si disperò e cercò sua figlia, rifiutandosi di lasciare che la terra fiorisse fino al suo ritorno. Zeus sapendo Persefone aveva assaggiato il frutto del melograno cedette but ma con le condizioni. Accettando di far tornare Persefone da sua madre, decretò che trascorresse parte del suo tempo ogni anno negli Inferi con suo marito Ade. Così, il gusto innocente di Persefone ha portato alla creazione delle stagioni. Purtroppo, mentre Persefone langue negli Inferi, così anche la Terra langue in inverno. Il suo ritorno annuncia il ritorno della primavera e la rinascita della Terra.

Thesmoi = La legge di lavorare la terra

È interessante notare che la parola radice di Thesmophoria, Thesmoi, significa la legge di lavorare la terra. Come qualsiasi società agraria può attestare, il successo del raccolto e della fertilità è variabile e incerto. Questa lotta è un tema ricorrente nella storia umana, e nell’antica Grecia, la vita vacillava nell’equilibrio. Nel tentativo di ottenere il controllo, antichi greci allettati Demetra e Persefone con sacrifici effettuati da donne sposate, Attico di nascita e di reputazione incontaminata. Una Thesmophoria di successo potrebbe scongiurare il collasso sociale e portare a un altro anno di generosità. Non è certo una meraviglia che gli antichi greci cercassero aiuto dai loro dei.

Usanze festivaliere di Thesmorphia

Gli studiosi sono incerti quando iniziarono le feste, tuttavia, sospettano che il festival risalga all’xi secolo AC, potenzialmente in coincidenza con l’insediamento greco in Ionia. Anche se Atene ha caratterizzato in gran parte nella celebrazione, altre città dell’antica Grecia ha tenuto feste simili. Ateniesi apparentemente celebrato nel mese di ottobre del calendario gregoriano, o l’undicesimo al tredicesimo di Pyanepsion il calendario attico. Altre parti della Grecia potrebbero aver celebrato in tempi diversi e per diverse lunghezze.

Il primo giorno di festa, Athenian high born women è andato in processione al deme di Halimus, sul promontorio di Colias ad Atene, seguito da scherni e scherzi di uomini. Seguirono tre notti di festa, durante le quali le donne adorarono Demetra e sua figlia. Dopo tre giorni passarono, tornarono ad Atene.

Sebbene i dettagli sul sacrificio rituale siano alquanto vaghi, gli studiosi concordano generalmente sul fatto che i maiali venivano sacrificati e tenuti in fosse chiamate Megara per decomporsi. Le donne, dopo aver trascorso giorni in uno stato di purezza rituale, hanno successivamente recuperato i resti. Inoltre, hanno cotto torte falliche e a forma di serpente da mettere insieme ai resti sull’altare di Demetra. Anche se i dettagli sono torbidi, l’intenzione sembra chiara: fare appello alla generosità di Demetra, seminare i semi con fertilizzante per suini e pregare per la fertilità sia nel raccolto che nella famiglia.

Mi sono divertito ad esplorare il festival di Thesmophoria durante l’autunno nel Vermont e speravo che anche tu avessi imparato qualcosa di nuovo. Avete suggerimenti sui post futuri? Ci piacerebbe sentirli e qualsiasi altro pensiero che hai. Si prega di contattarci via email a [email protected]

PS: Nello scrivere questo blog, ho iniziando a pensare melograno e Ringraziamento e una breve ricerca su internet mi portano a Jennifer in una sola volta su uno Chef. Scopri la sua meravigliosa ricetta qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.