Thomas Hearn è un ex pugile professionista americano con una lunghissima carriera durata 29 anni che è diventato uno dei combattenti più importanti del suo tempo.

È ancora molto ben ricordato nel mondo della boxe. La sua vita e il suo lavoro hanno ispirato molte persone in tutto il mondo per tutto il tempo.

Era conosciuto per il suo soprannome “Motor City Cobra” ma lui stesso preferiva essere chiamato “The Hitman” perché sembrava più pericoloso.

Thomas sarà sempre ricordato come il primo pugile mai a vincere titoli mondiali in non uno o due, ma cinque diverse divisioni di peso boxe. Questo è stato qualcosa che non molte persone hanno fatto e quindi è stato ricordato molto bene nella storia.

È diventato membro dell’International Boxing Hall of Fame nel 2012 ed è stato un momento estremamente potente ed emotivo per lui. Sapeva che questo era il momento in cui si stava preparando per tutta la sua carriera ed era molto entusiasta.

Primi anni

È nato come Thomas Hearns il 18 ottobre 1958, in una città chiamata Grand Junction a Tennesse, uno stato negli Stati Uniti. I suoi genitori non sapevano che sarebbe diventato un giocatore di sport di fama mondiale.

Grand Junction è oggi conosciuto come un luogo turistico a causa della sua grande natura e varie possibilità per le avventure all’aria aperta.

Sua madre Lois si sposò due volte, e Tommy era uno dei tre figli dal suo primo matrimonio con il suo padre biologico di nome John.

Tommy ha vissuto con i suoi fratelli fino all’età di 5 anni quando la sua famiglia ha deciso di trasferirsi a Detroit nel Michigan, al fine di ottenere migliori prospettive di lavoro.

Il suo vero padre John divorziò da sua madre Lois quando aveva solo 7 anni. Questa è stata una cosa piuttosto difficile per il piccolo Hearn da vivere, ma è diventato più forte a causa di ciò e ha imparato come affrontarlo.

Dopo che si è risposata, Tommy ha guadagnato altri sei fratelli, quindi stava crescendo in una famiglia molto numerosa. Questo stava rendendo il tutto più facile per lui perché non doveva stare da solo tutto il tempo.

Sviluppo della carriera

Ha iniziato la boxe all’età di 10 anni e gli è piaciuto così tanto che ha iniziato ad allenarsi alla Kronk Gym quando era un giovane adolescente.

Ne fu presto dipendente e iniziò un serio allenamento perché riconobbe di essere bravo a farlo.

Dopo aver iniziato la boxe si alzò rapidamente alla grande scena. Aveva 19 anni quando divenne il vincitore del National Amateur Light Welter Championship vincendo in finale contro Bobby Young.

È stato il vincitore del National Golden Gloves lo stesso anno e si è ritenuto che avesse un futuro di boxe molto luminoso di fronte a lui a causa delle sue abilità di boxe e della velocità che ha imparato e migliorato quelle abilità.

Durante la sua carriera di pugilato amatoriale, ha avuto 155 vittorie e solo 8 sconfitte che lo hanno fatto diventare uno dei migliori pugili nella boxe amatoriale di sempre.

È diventato un pugile professionista nel 1977 e ha ricevuto molto interesse a causa del suo fisico: era molto alto (1,85 m) e magro.

E ‘ diventato famoso per la sua forte mano destra che ha usato per knockouts così la maggior parte delle sue vincite è venuto da esso.

Tutti i suoi primi 13 combattimenti finirono nelle sue vincite e nei knock-out che accadevano quasi sempre nei primi tre round dell’incontro di boxe.

Nel 1980, ha avuto il suo primo combattimento per il titolo mondiale per un campione dei pesi welter ed è stato il suo primo combattimento contro Jose Pipino Cuevas che ha abbattuto già nel 2 ° round.

È stato anche impegnato in due grandi incontri di boxe che gli hanno portato riconoscimenti anche se li ha persi entrambi. Sapeva che si sarebbe allenato di più e si sarebbe allenato di più, ma questo non gli ha creato problemi perché era pronto a dare tutto per la carriera.

Il primo è stato un combattimento contro un famoso Sugar Ray Leonard ed è durato per 14 round ed è considerato uno dei combattimenti più avvincenti di sempre.

È stato spinto ai suoi limiti in questa lotta, ma non ha nemmeno pensato di fermarsi o aveva paura di farsi male – era dentro per la vittoria. Dopo tanto allenamento, sarebbe un peccato rinunciare a tutte queste opportunità.

Anche se ha perso questa lotta ha raccolto il rispetto di pugili e appassionati di boxe.

L’altro combattente che gli ha portato il riconoscimento è stato nel 1985, contro Marvin Hagler che è stato anche considerato come una battaglia storica.

Nel 1984 ha vinto un altro match, questa volta contro Roberto Duran buttandolo giù all’inizio del 2 ° round.

Nel 1987, ha vinto un incontro contro Juan Domingo Roldan che gli ha portato il titolo WBC dei pesi medi.

La sua carriera si è conclusa nel 2016 con grandi numeri per un pugile: 61 vittorie, solo 5 sconfitte e solo 1 pareggio. Questo è qualcosa che non un sacco di pugili possono vantarsi con: queste statistiche lo rendono uno dei migliori pugili dell ” epoca.

Vita personale

Hearn ha guadagnato un sacco di soldi durante la sua carriera professionale, ma purtroppo, alla fine di esso aveva enormi debiti con l’IRS e ha dovuto vendere un sacco di suoi beni. Molte persone lo hanno criticato per questo e i media non ne hanno mai abbastanza della storia. Solo che non era chiaro alla gente come ha fatto a finire senza contanti.

Afferma di aver dato troppi soldi alla sua grande famiglia, non pensando a se stesso e la maggior parte delle persone a lui vicine ha confermato che era sempre molto generoso e che molte persone hanno usato la sua generosità. Non tutti credono a questa storia, ma questo è quello che ha detto ai media.

Il suo ultimo combattimento è stato nel 2000 quando ha perso una lotta contro Uriah Grant. Si è fatto male alla caviglia durante il combattimento ed è stato probabilmente il motivo della sua perdita.

È diventato un promotore di boxe dopo il suo ritiro. Suo figlio Ronald ha iniziato la boxe come suo padre ed è molto orgoglioso di lui. Dice che non essere mai costretto il bambino in quella carriera, ha appena deciso da solo che sarebbe stata una grande cosa per lui da fare.

Anche se Thomas non voleva che suo figlio diventasse un pugile, Ronald scelse di andare in quel modo. Thomas ha detto che ci sono molte cose brutte che accadono quando diventi famoso e non voleva che suo figlio ne facesse parte.

L’unica cosa che Thomas potrebbe fare è costringere suo figlio a finire il college prima (American University) e ottenere la sua laurea in giustizia penale.

Fu addestrato da Emanuel Steward, che divenne quasi come un secondo padre. È morto nel 2012 e gli manca molto.

È diventato un ottimo amico di Sugar Ray Leonard e si incontrano o parlano del loro passato.

Sua moglie si chiama Renee Hearns e nel 2016 c’erano voci che si stavano separando perché ne aveva abbastanza dei loro problemi finanziari.

Breve riassunto

Nome completo: Thomas Hearns

Data di nascita: 18 ottobre 1958

Luogo di nascita: Grand Junction, Tennessee

Età: 61

Professione: promotore di boxe, un ex pugile

Altezza: 1,85 m

Peso: 80 kg

Patrimonio netto: $50 000

Carico…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.