Di: Stacey Wildberger

Ci sono molti strati di piante per ecosistemi di successo-dalla copertura del suolo, piante erbacee, arbusti, sottobosco fino allo strato alto baldacchino. Ogni livello gioca un ruolo fondamentale nella salute dell’ecosistema e della biodiversità nel paesaggio, ma il sottoscala è uno strato spesso trascurato nei nostri paesaggi domestici. Spesso piantiamo giardini lussureggianti pieni di piante da fiore, alcune piante di copertura del terreno, alcuni arbusti e, naturalmente, sappiamo tutti che Cape ha un sacco di alberi a baldacchino che ci ombreggiano!

Il livello sottoscala è tipicamente alberi che variano in altezza da 15 a 49′. Questi alberi sottobosco svolgono un ruolo vitale nella creazione di un ecosistema equilibrato fornendo cibo e riparo per gran parte della nostra fauna selvatica, compresi uccelli e piccoli mammiferi. Ci sono molti alberi di sottobosco nativi che hanno un alto valore della fauna selvatica oltre a fornire bellezza al tuo paesaggio durante le stagioni. Ci sono i bellissimi fiori viola all’inizio della primavera dal bocciolo rosso orientale, i gialli vibranti degli alberi Spicebush e Paw-paw e l’accattivante esposizione autunnale di gialli, rossi, rame e viola profondi.

L’autunno è il momento migliore per piantare, in particolare questi alberi sottobosco in quanto avranno tutto l’inverno per mettere radici forti senza preoccuparsi del caldo e della siccità che devono affrontare in estate.

Ecco un elenco 10 sottobosco alberi che miglioreranno il vostro paesaggio e beneficio della fauna selvatica.

Cercis Canadensis –Redbud orientale niente dice primavera come le gloriose fioriture viola del Redbud che fioriscono lungo le strade, i parchi e le strade del quartiere. Questi primi alberi in fiore offrono una fonte precoce di nettare per foraggiare insetti e api. Le foglie, i semi e le fioriture sono utilizzati da uccelli canori, impollinatori e mammiferi. Redbuds tollerano parte-ombra all’ombra, rendendo un albero esemplare ideale per molti cantieri del Capo.

Amelanchier Canadensis –Eastern serviceberry questo meraviglioso albero offre 3 stagioni di interesse a partire dall’inizio della primavera con bellissimi fiori bianchi di alto valore per molte delle nostre api native, seguiti da bacche che alimentano pettirossi, uccelli gatto, chickadees e cardinali. In autunno il colore delle foglie è spettacolare. Questo albero che ama l’umidità può essere piantato al sole per ombreggiare le condizioni.

Chionanthus virginicus-White Fringe tree questo albero di 15-30′ è noto per i suoi grappoli annuenti di fragranti fioriture bianche. Uno degli ultimi alberi a foglia in primavera, spesso appare morto fino a quando le foglie e fiori emergono. I fiori sono bianchi puri, esili e simili a nuvole. Le bacche blu simili a prugne sono attraenti per uccelli e mammiferi e i fiori sono attraenti per molti impollinatori.

Asimina triloba-Pawpaw questo albero multi-gambo cresce 10-40′ alto con grandi foglie tropicali-like che trasformano un bel giallo-verde in autunno. Il piccolo frutto dal sapore di banana fa una deliziosa marmellata se puoi raccoglierla prima che gli opossum, gli scoiattoli, i procioni e gli uccelli li mangino! Il Pawpaw è anche l’unica pianta ospite per la farfalla coda di rondine zebra.

Corylus Americana-nocciola americana una bella boscaglia alta 6-12 ‘ che forma arbusto che fornisce interesse al vostro paesaggio attraverso le stagioni. Ci sono vistosi amenti bruno-giallastro a fine inverno-inizio primavera, e colori autunnali che variano dal giallo brillante al rosso intenso. Questa parte-ombra per ombreggiare-arbusto amante farà bene in aree asciutte e umide. Le noci sono godute da uccelli e scoiattoli.

Prunus Americana-Prugna americana un piccolo albero che forma un boschetto con una corona che si allarga, vistosi fiori bianchi e prugne rosse. Questo piccolo albero cresce fino a 35 ‘ con fiori bianchi che escono prima delle foglie in primavera, seguiti da frutta rossa brillante brillante in tarda estate. Le prugne in genere non vengono mangiate dalla fauna selvatica, ma l’albero offre una preziosa copertura di nidificazione ed è una pianta ospite di molte farfalle.

Prunus virginiana –Chokecherry densi grappoli di piccoli fiori bianchi seguiti da bacche da rosso a viola scuro caratterizzano questo piccolo albero di 20-30′. Il chokecherry può tollerare il suolo asciutto ed umido con ombra all’ombra della parte al sole. Le fioriture offrono un vistoso aspetto ornamentale in primavera e all’inizio dell’estate, mentre l’albero stesso offre il controllo dell’erosione. Le ciliegie blu-nere sono un’importante fonte di cibo per la fauna selvatica ed è una pianta ospite di molte specie di falene e farfalle, tra cui il hairstreak, la falena della sfinge e la falena della seta.

Sassafras albidum-Sassafras un albero deciduo aromatico 35-50′ che caratterizza la ramificazione orizzontale che può svilupparsi dall’ombra al sole nei boschi umidi e lungo i bordi delle strade e tollera il suolo sterile. Il fogliame attraente del sassafras e le fioriture ornamentali con colore brillante di caduta rende questo un’aggiunta attraente al vostro paesaggio. È anche una pianta ospite importante per diverse farfalle e falene, tra cui la coda forcuta, la coda forcuta pallida e la coda forcuta tigre, nonché la falena della seta prometea.

Juniperus virginiana-Cedro rosso orientale la conifera orientale più diffusa in 37 stati è estremamente resistente alla siccità, al caldo e al freddo e cresce da 30 a 40′ di altezza. Questo bellissimo albero offre molti benefici per la fauna selvatica: le bacche sono un fiocco per molti uccelli e mammiferi, tra cui il cedro waxwing chiamato per questo albero, e fornisce eccellente materiale di nidificazione e copertura. Il cedro rosso orientale si comporta bene nelle zone asciutte dal sole all’ombra.

Malus coronaria –Dolce crabapple cresce tipicamente 20-30′ alto con bellissimi fiori bianchi tinti di rosa e un frutto giallo-verde poco appariscente. Può essere trovato crescendo in parte all’ombra con terreni umidi sui bordi del bosco e sulle rive del torrente. I boschetti forniscono habitat adatto per la nidificazione, riparo e cibo per uccelli grandi e piccoli. Il crabapple è di particolare valore per le api native, api da miele ed è una pianta ospite importante per la farfalla viola maculata rossa.

Per ulteriori informazioni su Cape Conservation Corps:

visita www.capeconservationcorps.org OPPURE unisciti al nostro gruppo su Facebook: Cape Conservation Corps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.