MERCOLEDÌ, settembre. 13, 2017 (HealthDay News) particles Le particelle microscopiche dei tatuaggi possono viaggiare all’interno del corpo e raggiungere i linfonodi, dicono i ricercatori.

Insieme ai pigmenti, gli inchiostri per tatuaggi contengono conservanti e contaminanti come nichel, cromo, manganese e cobalto.

“Quando qualcuno vuole farsi un tatuaggio, sono spesso molto attenti nella scelta di un salotto dove usano aghi sterili che non sono stati usati in precedenza. Nessuno controlla la composizione chimica dei colori, ma il nostro studio dimostra che forse dovrebbero”, ha detto il co-autore dello studio Hiram Castillo. È uno scienziato presso l’European Synchrotron Radiation Facility (ESRF) di Grenoble, in Francia.

I ricercatori hanno detto che lo studio è il primo a offrire la prova che le particelle microscopiche chiamate nanoparticelle da tatuaggi possono viaggiare nel corpo e raggiungere i linfonodi.

I linfonodi sono piccoli organi a forma di fagiolo che producono cellule del sangue progettate per aiutare a combattere malattie e infezioni.

“Sapevamo già che i pigmenti dei tatuaggi si sarebbero recati ai linfonodi a causa di prove visive: i linfonodi si sono colorati con il colore del tatuaggio. È la risposta del corpo a pulire il sito di ingresso del tatuaggio”, ha detto il co-primo autore dello studio Bernhard Hesse in un comunicato stampa della struttura. Hesse è visiting scientist presso l’ESRF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.