Salutato come “il più grande genio militare di Francia prima di Napoleone”, Henri de La Tour d’Auvergne, visconte di Turenne, non perse mai una battaglia. Nato l ‘ 11 settembre 1611, figlio di un maresciallo, fu introdotto all’arte della guerra da giovane. Nel 1629 prestò servizio come volontario nell’esercito olandese sotto gli ordini di suo zio Federico Enrico, principe d’Orange. Ma i suoi regolari stint nella corte reale alla fine gli valsero il patrocinio del cardinale Richelieu, primo ministro di Luigi XIII. Scelse così di continuare la sua carriera militare al servizio della Francia, dove le sue nobili origini e le sue comprovate qualità lo videro presto salire ai vertici della gerarchia militare.

Dopo la morte di Richelieu nel 1642, Turenne fece amicizia con il suo successore, il cardinale Mazzarino, entrando al servizio del Reggente e del giovane Luigi XIV. Le sue campagne costrinsero Ferdinando III a firmare la Pace di Vestfalia nel 1648, ponendo fine alla guerra dei Trent’anni. Un colpo importante per Turenne. Tuttavia, durante il periodo turbolento conosciuto come la Fronda, una serie di guerre civili, decise che non era stato sufficientemente ricompensato per il suo lavoro e optò per schierarsi con i ribelli. Cambiò schieramento nel 1651, alleandosi con il Reggente e sconfiggendo il Principe di Condé. Nel 1659 fu determinante nel garantire il Trattato dei Pirenei, segnando la fine della guerra tra Francia e Spagna. L’anno seguente fu nominato maresciallo generale dei Campi e degli eserciti reali, colonnello generale della Cavalleria leggera, governatore della regione del Limousin e ministro di Stato.

Prima della sua morte nel 1675, colpito da un proiettile in battaglia, supervisionò l’educazione militare di Luigi XIV e ristrutturò il suo esercito. Il re lo fece seppellire nella basilica reale di Saint-Denis. Alla fine del secolo successivo, Napoleone trasferì le sue spoglie all’Hôtel des Invalides.

Luigi XIV

il Suo re e la pupilla

Jean-Baptiste Colbert

primo ministro di Luigi XIV

La Grande Mademoiselle

Il cugino ribelle

Maria Teresa d’Austria

Regina, moglie di Luigi XIV

Philippe I, Duca di Orléans

filippo di Francia

la Principessa Palatina

Moglie di Monsieur, memorie scrittore

Madame de Maintenon

moglie Segreta di Luigi XIV

Madame de Montespan

Ufficiale, amante di Luigi XIV

Saint-Simon

Memorie scrittore che visse durante il regno di Luigi XIV

Jean-Baptiste Colbert

primo ministro di Luigi XIV

André Le Nôtre

Royal giardiniere di Luigi XIV

Jules Hardouin-Mansart

Royal architetto di Luigi XIV

Charles Le Brun

Royal artista sotto Luigi XIV

Luigi XV

Pronipote di Luigi XIV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.